Modelli applicativi BI-CPM per l’area Finance e Vendite

In occasione dello Smau 2017 a Milano abbiamo presentato i modelli applicativi sviluppati con tecnologia Microsoft Excel-Power BI, di cui abbiamo illustrato le principali caratteristiche e componenti in un nostro articolo precedente.

I modelli applicativi Excel-Power BI di eXcelent

I processi direzionali di miglioramento prioritari che le aziende ci hanno evidenziato in questi anni, sia PMI sia aziende-gruppi di medie dimensioni sono:

  • la pianificazione e il controllo non solo economico ma anche finanziario dell’azienda e del gruppo: Financial Planning, Reporting e Consolidato
  • la pianificazione e il controllo delle vendite: budget/forecast e redditività per prodotto, cliente, mercato.

Di conseguenza abbiamo sviluppato alcuni modelli applicativi BI-CPM nell’area Finance e vendite tra loro collegati.

I modelli sono anche personalizzabili, perché nel nostro campo è utopico immaginare proporre un modello rigido che deve andare bene a tutti, così com’è sarebbe assurdo immaginare un modello di analisi commerciale senza clienti, prodotti, ordini e fatture: è per quello che siamo convinti che non ha senso partire da zero ogni volta che si fa un nuovo progetto.

Modelli applicativi Area Vendite

Proponiamo sia un modello “base” ma completo di analisi del fatturato, ordinato e spedito con le dimensioni cliente, prodotto, agente, mercato con un book di report già predisposti sia uno più avanzato con analisi RFM, analisi delle varianze e di redditività nonché con il confronto tra dati consuntivi e previsionali.

La versione evoluta del modello consente di fare analisi più sofisticate, ad esempio RFM e Pareto, nonché la redditività per prodotto, cliente, mercato.

Analisi Recency – Frequency – Monetary

Analisi Pareto

Il modello vendite, attraverso la dimensione conto, consente di controllare che i dati analitici di vendita corrispondano a quelli aggregati gestiti nei modelli Finance di seguito illustrato.

Modelli applicativi Finance

I modelli applicativi nell’area Finance supportano il processo Financial Planning & Reporting ed, in particolare:

  • Business Plan, Budget/Forecast economico, finanziario e patrimoniale
  • Fast Closing bilancio e cost allocation anche per Business Unit
  • Financial Reporting con relativo Book partendo dai saldi contabili
  • Analisi e controllo dati contabili, partendo dai movimenti contabili
  • Analisi crediti e debiti commerciali con DSO, DPO, scaduto a scadere

Questi modelli consentono di caricare i dati contabili, aggregati (saldi) o analitici (movimenti), da qualsiasi software amministrativo, di mapparli in voci “CPM” organizzate anche per elaborare un budget economico- finanziario-patrimoniale in un apposito modello, di riclassificarli per produrre bilanci civilistici e gestionali.

Di conseguenza poi, si possono confrontare i dati consuntivi con quelli previsionali e fornire i KPI principali.

I dati sono mensili e consentono di analizzare per azienda e per Business Unit l’andamento economico, patrimoniale e finanziario (il sistema calcola un rendiconto finanziario).

Immagine14

Fig. Mapping dei conti contabili nelle voci CPM

La funzione di mapping consente di passare delle scritture di stanziamento nel caso frequente di un bilancio di verifica non comprensivo di scritture di chiusura (ammortamenti, accantonamenti, tasse,…)

Immagine15

Fig. inserimento delle scritture

Immagine16

Visualizzazione delle scritture applicate al bilancio di verifica caricato

Il mapping consente anche di applicare dei driver sui costi comuni e di ribaltarli sulle BU, tenendo separati i costi diretti dai costi indiretti. I driver sono millesimati per consentire un valore diverso da periodo a periodo.

Immagine17

Fig. Inserimento dei driver

Immagine18

Analisi delle marginalità per BU prima e dopo allocazione dei ricavi e costi indiretti

I dati del modello di Business controlling sono archiviate insieme a quelli del modello di planning, che ha la stessa struttura per poter fare confronti omogenei e analizzare gli scostamenti.

Questi dati sono pubblicati sul sito Power BI dell’azienda, dove ogni manager, se il suo profilo lo consente, può navigare i dati della propria BU.

Inoltre le informazioni presenti nel modello Finance sono poi sintetizzate in un Book che viene stampato e presentato al CDA o a investitori.

Immagine21

 

2018-01-30T17:10:14+00:00

Scrivi un commento